Pasta “consata”

Posted in Pasta, Primi, Ricette.

Ingredienti

500 g di pasta rigatoni o reginelle
1 salsiccia
1 bottiglia di passata di pomodoro
250 g di piselli
100 g di parmigiano grattugiato
50 g di salamino calabrese
100 g di provola
2 uova sode
1 cipolla
Olio, sale, pepe e vino q. b.

Preparazione

Sbollentate le salsicce in acqua bollente per qualche minuto, fatele intiepidire, poi spellatele e mettetele in un tegame con l’olio.
Fatele rosolare e sfumatele con un poco di vino bianco, aggiungete metà cipolla tritata e quando comincia a prendere colore versate la passata di pomodori; salate e fate restringere il sugo.
Levate le salsicce dal sugo mettetele in un piatto e sbriciolatele. In un tegame fate cuocere i piselli con la mezza cipolla rimasta e un filo di acqua.
In abbondante acqua salata fate cuocere al dente la pasta, scolatela, versatela in una terrina, conditela con abbondante sugo delle salsicce e parmigiano.
Coprite il fondo di una teglia da forno con la salsa, versateci dentro la metà della pasta e metteteci sopra qualche cucchiaio di sugo, i piselli, la provola e l'uovo sodo a pezzetti, il salamino a fette, le salsicce sbriciolate e abbondante parmigiano.
Ricoprite con il resto della pasta, passateci sopra ancora sugo e abbondante parmigiano.
Fate cuocere il timballo di pasta nel forno a 200 gradi fino a quando la superficie della pasta non sarà ben gratinata.